Rinnovo cariche sociali 2021-2023


Durante il prossimo Congresso Nazionale S.I.C.E. (Palermo, 23-24 Settembre 2021) si terrà il rinnovo delle cariche sociali per il biennio 2021 – 2023.

RINNOVO CARICHE SOCIALI
(come previsto dallo Statuto e Regolamento S.I.C.E.)

Hanno diritto all’elettorato attivo e passivo solo i soci fondatori, ordinari, juniores e affini in regola con la quota sociale per l’anno in corso.

Le modalità di votazione si svolgeranno come segue:

PER CHI SI VOTA

  • Presidente eletto (biennio 2023-2025)
  • Segretario Generale
  • Segretario Tesoriere
  • 14 Consiglieri (dei quali uno* eletto in rappresentanza dei soci juniores ed uno in rappresentanza dei gruppi di lavoro/capitoli, qualora istituiti dal Consiglio Direttivo). I soci Juniores partecipano all’elezione di un consigliere “junior”.
Mario Guerrieri
Ancona – Azienda Ospedaliero Universitaria – Ospedali Riuniti di AnconaCarissimi colleghi e soci della SICE
Sono nato ad Ancona il 4 Maggio del 1960. Sono laureato da 33 anni e svolgo la mia attività di chirurgo universitario da 29 anni. Dal 2004 sono Direttore della Clinica di Chirurgia Generale dell’Università Politecnica delle Marche, dal 2005 come professore ordinario. Dirigo la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale.
Sono autore di oltre 600 pubblicazioni di cui 116 su riviste internazionali indicizzate. Mi sono formato in una scuola chirurgica basata sul rigore metodologico e scientifico, aperta ad innovazioni e nuove tecnologie e dove la chirurgia mininvasiva ha sempre avuto il ruolo principale. Il mio maestro, Prof Emanuele Lezoche, mi ha introdotto fin dall’inizio nell’ affascinante mondo della chirurgia laparoscopica nella quale ho sempre creduto fermamente.
Sono diventato socio della SICE nel 1994 e dell’ EAES nel 1996 e in tutti questi anni ho sempre partecipato ai congressi nazionali e internazionali di questa prestigiosa Società Italiana che ho visto crescere sia come livello scientifico, che come numero di soci, soprattutto tra i giovani chirurghi.
Sono stato prima delegato regionale, poi consigliere e quindi segretario tesoriere nel Consiglio Direttivo. Due anni sono stato incaricato di organizzare in qualità di unico Presidente il 19° Congresso Nazionale SICE ad Ancona.
Pertanto, alla luce di queste considerazioni, mi propongo per la candidatura a Presidente della SICE per il biennio 2021-2023.
Alberto Arezzo
Torino – Università di TorinoCaro Presidente, Cari Colleghi,
desidero porre la mia candidatura quale prossimo Segretario SICE con i seguenti obiettivi:

  • mantenere ruolo trasversale di SICE organizzando studi prospettici inter-societari, Consensus Conferences e HTA con altre società chirurgiche ed Ingegneria Clinica;
  • rappresentrae la nostra Società al tavolo dell’Executive Board dell’EAES;
  • migliorare la comunicazione continua fra soci su temi scientifici, formativi ed organizzativi
Wanda Luisa Petz
Milano – Istituto Europeo di OncologiaDesidero proseguire nel mio impegno con SICE, come già ho potuto fare nei passati quattro anni come Consigliere.
Credo fermamente nella mission di SICE nel promuovere attività scientifiche di alto livello nel panorama delle Società Scientifiche Italiane.
Da sempre mi occupo di Chirurgia Mini Invasiva, robotica in particolare, e sono convinta della necessità di implementarne la diffusione, fornendo evidenze solide della sua efficacia e ritengo quindi che SICE debba continuare nel suo impegno di essere a fianco dei clinici nel fornire evidenza e supporto all’impiego delle tecnologie in Chirurgia.
Ho avuto modo di contribuire alle proposte e produzioni della Società e spero di poter continuare a fornire il mio apporto anche nel biennio a venire.
Alberto Sartori – Consigliere
Montebelluna (TV) – Ospedale San Valentino
Castelfranco Veneto (TV) – Ospedale San GiacomoSono un chirurgo da poco over 40, ovvero mi trovo in quella fascia d’età più delicata, che spesso non viene considerata perchè non si è “giovani abbastanza” per investire come futuri chirurghi, ma neppure tanto in là con l’età per avere tutte le conoscenze e capacità necessarie ad affrontare la nostra professione.
Credo fermamente nel nostro Sistema Sanitario e credo che noi medici/dirigenti abbiamo il dovere di guidare la sua difesa e riforma non consentendo gli sprechi e favorendo la diffusione dell’innovazione e della tecnologia come mezzi per migliorare la qualità del nostro lavoro e dei nostri risultati.
Infine, ultimo in elenco ma non per importanza, sono convinto che tecnologia e innovazione possano coesistere ed esser punti cardine del nostro lavoro solo se saremo in grado di “fare nostra” l’umanizzazione delle cure evitando così che innovazione e tecnologia vengano percepite dai nostri pazienti come un mezzo per allontanarci da loro e non come un miglioramento delle cure.
Spero vivamente di entrare a far parte del Consiglio Direttivo S.I.C.E. per il prossimo biennio per dar voce ai colleghi over 40 e portare nella società i miei principi.
Antonino Agrusa – Consigliere
Palermo – Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico “P. Giaccone”

  • candidatura per l’organizzazione del prossimo congresso nazionale SICE 2021 incrementare la partecipazione alla E5 in particolare dei più giovani, attraverso l’organizzazione di corsi di formazione ed aggiornamento teorico-pratici
  • candidatura per l’organizzazione del prossimo congresso nazionale SICE 2021sviluppare un apposito canale sul sito SICE su cui caricare video di interventi chirurgici dei soci adeguatamente commentati
  • candidatura per l’organizzazione del prossimo congresso nazionale SICE 2021 promuovere gruppi di lavoro nazionali e report sull’utilizzo della chirurgia laparoscopica sia in regime di elezione che di urgenza con particolare riferimento alle tecnologie/tecniche più innovative (4K, 3D, TaTME)
  • candidatura per l’organizzazione del prossimo congresso nazionale SICE 2021candidatura per l’organizzazione del prossimo congresso nazionale SICE 2021
Diego Cuccurullo – Consigliere
Napoli – AORN dei Colli Ospedale MonaldiSarei onorato di essere ancora eletto, rinnovando la mia carica, nel CD, nel quale ho prestato servizio nello scorso recente mandato. Metterei ancora a disposizione la mia esperienza, lavorando per l’incremento delle attività della SICE, per la promozione degli eventi e delle nuove tecnologie. Ho organizzato a Napoli, durante il mio mandato, il I Corso intersocietario presso la mia sede, con interventi in diretta, di tutte e tre le branche coinvolte (Chirurgia Generale, Chirurgia Toracica e Urologia) con buon riscontro e ottimi feedback da parte dei partecipanti. Ho ricoperto il ruolo di Coordinatore dei Regional Delegates, nonchè di Vicepresidente.
Elisa Cassinotti – Consigliere
Milano – IRCCS Policlinico Ca’ Granda Ospedale MaggioreSono membro SICE dal 2013 e ho servito come consigliere nel biennio in corso; durante tale periodo ho partecipato attivamente ai progetti della società ed è con grande entusiasmo che l’ho vista crescere sotto molti punti di vista. Spero vivamente di poter continuare ad essere parte del Direttivo dove sono certa si potrà costruire ancora molto, coinvolgendo sempre di più specializzandi e giovani chirurghi ed ampliando la nostra visibilità e l’offerta formativa in ambito di nuove tecnologie che è una preziosa peculiarità della nostra società.
Emanuela Stratta – Consigliere Junior
Genova – Ospedale S. Martino GenovaCari soci,
grazie al vostro voto sono stata eletta Consigliere Junior per la SICE nel mese di Ottobre 2018 per sostituire la compianta Dottoressa Andreotti, quando mancavano ormai pochi mesi al termine del mandato del Consiglio Direttivo in carica. Vi ringrazio nuovamente per la fiducia che avete riposto in me e spero di avervi dimostrato, in questi pochi mesi, che il mio intento è davvero quello di farmi portavoce delle vostre proposte. Appena eletta ho infatti inviato una mail a ciascuno di voi per conoscervi singolarmente, raccogliere le vostre proposte su corsi e altre attività scientifiche, e chiedere di potervi inserire in un gruppo whatsapp che ho poi realizzato, con chi me l’ha permesso. L’obiettivo era quello di creare un gruppo di colleghi animati dallo stesso desiderio: conoscersi, fare gruppo, e sfruttare ogni occasione formativa offerta da questa Società per crescere come professionisti. Sono orgogliosa del mio lavoro, e vorrei continuare a farlo, ora che ci sono tutte le basi per poter lavorare bene e portare a compimento le richieste che mi avete fatto. Vi chiedo pertanto di riconfermare la vostra fiducia in me e permettermi di continuare a lavorare per i giovani e per la SICE.
Emanuele Botteri – Consigliere Junior
Montichiari (BS) – ASST Spedali Civili di Brescia – PO MontichiariVoglio poter servire in maniera seria la nostra Società, onorando ogni giorno la nostra generazione e il suo ruolo nel mondo clinico e scientifico.
Credo nella spinta e nel contributo che i giovani chirurghi possono dare, credo in una Società che consente a un socio giovane di sedere tra colleghi di grande spessore umano e professionale.
Colgo questa occasione con infinito orgoglio, umiltà e spirito di dedizione consapevole di mettermi a disposizione di una vera Società che guarda al futuro tanto da permettere al futuro di crescere al suo interno.
‘Homo Faber Fortunae suae’
Gabriele Anania – Consigliere
Cona (FE) – Azienda Ospedaliera Universitaria S.AnnaPresidente, Consiglieri, Delegati Regionali e Soci tutti,
con la presente desidero presentare la mia Candidatura al Consiglio Direttivo per il biennio 2019-2021.
Come sapete la mia storia in SICE è ormai datata avendo ricoperto nel tempo ruolo di Delegato Regionale Emilia Romagna, Presidente del Congresso Nazionale Sice nel 2015 a Ferrara e poi per i due mandati successivi il ruolo di Segretario Generale.
Ho vissuto la fase crescita molto importante che ha avuto la SICE a fianco ai presidenti Andrea Valeri e Gianfranco Silecchia, che ringrazio personalmente.
Credo col mio lavoro quotidiano, coordinato dai Presidenti e condiviso da tutto il Direttivo e supportato dai Delegati Regionali, di aver contribuito alla crescita/trasformazione della SICE che ormai si pone come Società scientifica di riferimento in Italia ed in Europa. La Sice negli ultimi anni si è caratterizzata per il lavoro scientifico svolto producendo anche una serie di lavori accreditati in ambito tecnologico e laparoscopico. Ho dato il mio contributo per modificare lo statuto in maniera da rendere più determinante il ruolo dei giovani colleghi che si sono avvicinati alla SICE.
Credo che l’entusiasmo che mi ha spinto a condividere con Voi il mio ruolo di Segretario Generale sarà lo stesso se dovessi diventare Consigliere per il prossimo biennio.
In attesa di incontrarvi personalmente ad Ancona al Nazionale Sice, in occasione del quale di saranno le votazioni, invio cordiali saluti e resto disponibile per qualsiasi richiesta.
Giancarlo D’Ambrosio – Consigliere
Roma – Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Umberto ICari colleghi, nel presentare la mia candidatura per consigliere SICE, vorrei sottoporvi tre concetti a me cari:
1 linee guida: compito fondamentale di una società scientifica è elaborare le linee guida che dovranno costituire il riferimento per i chirurghi nell’approccio diagnostico-terapeutico alle varie patologie
2 innovazione tecnologica: costituisce un compito arduo ma affascinante per il chirurgo. La SICE dovrà dare un forte impulso all’innovazione tecnologica al fine di poter realizzare interventi sempre più efficaci in chirurgia endoscopica
3 qualificazione professionale: in ambito societario dovranno, con ancor maggior frequenza, essere organizzati eventi snelli, possibilmente monotematici, nei quali ciascuno di noi potrà presentare la propria attività specifica. Saranno momenti fondamentali di crescita professionale per i giovani, ma anche per i “meno giovani”.
I have a dream: organizzare e partecipare come rappresentanti di una società scientifica ai tavoli istituzionali nei quali le nostre idee possano trovare un’attuazione pratica nell’ambito di linee guida Aziendali e Regionali. Il tutto a vantaggio del soggetto che deve essere sempre al centro della nostra attività professionale: il paziente. Ringraziandovi per la vostra attenzione, un cordiale arrivederci ad Ancona.
Irnerio A. Muttillo – Consigliere
Roma – Ospedale San Filippo NeriL’interesse nella collaborazione e confronto in ambito delle società scientifiche risale dall’inizio del 1990, quando in qualità di dottorando di ricerca, collaboravo nell’organizzazione di congresso di chirurgia oncologiça, frequentando gli ambienti delle società (Sic, Sico, acoi ), ho maturato un sempre maggiore interesse nelle attività delle società stesse.
Attualmente, la volontà di far crescere la Sice, attraverso un impegno più diretto, far parte del consiglio direttivo visto che per 4 anni ho svolto attività di delegato regionale , mi farebbe molto piacere ed onorato di tale ruolo, inoltre i recenti eventi scientifici da me organizzati , hanno visto una ampia partecipazione di giovani, a cui tengo molto come credo la sice stessa.
Marcello Pisano – Consigliere
Cagliari – San Marcellino MuraveraCarissimi colleghi ed amici,
dopo sei anni di SICE in qualità di Delegato per la regione Sardegna è tempo di bilanci.
Sono fiero e orgoglioso di essere stato testimone dell’opera complessa e dei risultati brillanti e crescenti di tre prestigiosi CD e di altrettanti Presidenti.
Ognuno di essi , con le loro peculiarità hanno contribuito fortamente alla divulgazione della più importante “mission” della nostra società: la cultura in Chirurgia.
La cultura unisce e questo è quello che ho cercato di promuovere in Sardegna in questi anni. Sfruttando il passepartout offertomi dalla SICE ho cercato di costruire una rete tra i professionisti con una solo finalità che è stata quella di ridurre quelle distanze che per estrazione culturale, per diversità territoriali e organizzative e a volte per banali politiche di competizione aziendale si sono spesso automantenute nel tempo.
Credo che sia arrivato il momento giusto e sarei onorato di poter mettere a disposizione della società la mia esperienza. Per tale motivo promuovo la mia candidatura a consigliere nazionale del prossimo CD della SICE nella speranza di dare il mio personale contributo per affrontare le future sfide del nuovo Presidente e di tutta la società.
Marco Ettore Allaix – Consigliere
Torino – Ospedale San Giovanni Battista Molinette, Università di TorinoLa principale motivazione che mi ha spinto a candidarmi risiede nella volontà di far parte di un gruppo di eccellenza, cui cercherò di portare la mia esperienza.
Marco Giovenzana – Consigliere junior
Milano – Ospedale San PaoloGentili Soci e Colleghi,
Presento la mia candidatura come consigliere Junior, in quanto credo fortemente nelle possibilità offerte dalla nostra Società in merito a nuove tecnologie, condivisione delle scelte innovative e dinamicità di realizzazione. Con l’ausilio di questi strumenti vorrei dare il mio contributo nell’individuare ed applicare nuove strategie volte a fare nuovamente innamorare i giovani della Chirurgia, suscitando in loro quella genuina passione che, se quotidianamente coltivata, determina il valore aggiunto che arricchisce la nostra professione, come sta succedendo a me ed è successo a tutti voi.
Marco Milone – Consigliere
Napoli – Università degli studi di Napoli Federico IIIo sottoscritto Milone Marco, nato a Napoli il 20/02/1982, Ricercatore Universitario presso il Dipartimento di Medicina Clinica e Chirurgia dell’Università “Federico II” di Napoli, propone la propria candidatura a Consigliere SICE 2019-2021.
Già Delegato Regionale della Società, sarebbe un estremo piacere ed onore far parte del Consiglio Direttivo della SICE e cercare di dare il proprio contributo nell’offerta di Ricerca e Collaborazione Scientifica oltre che Educazionale della Società.
Mauro Podda – Consigliere
Cagliari – Policlinico Universitario di Monserrato (Università degli Studi di Cagliari)E’ con piacere e senso di profondo entusiasmo che mi candido a ricoprire il ruolo di Consigliere all’interno del Consiglio Direttivo Nazionale della Nostra Società per il biennio 2019-2021.
Mi impegnerò in prima persona nel far sì che la propensione verso il futuro propria della SICE possa trovare all’interno della Società sempre linfa vitale. Il tutto per poter fare in modo che la SICE svolga,
nel panorama scientifico nazionale, un ruolo di primario rilievo. Ruolo che le spetta di diritto per la rispettabilità culturale ed il peso intellettuale dei membri che la costituiscono.
Paolo Ubiali – Consigliere
Pordenone – Aas5 Friuli Occidentale – Presidio Ospedaliero di Pordenone-SpilimbergoAl Presidente, ai Consiglieri e ai Soci della Società Italina di Chirurgia Endoscopica e nuove tecnologie
Con grande entusiasmo colgo l’occasione di proporre la mia candidatura quale Consigliere pe il biennio 2019-2021, della Società scientifica a cui orgogliosamente appartengo e che nell’ultimo biennio ho cercato di servire come rappresentante Regionale per il Friuli Venezia Giulia e il Trentino Alto Adige. L’intento è quello di portare l’entusiasmo di un gruppo di Chirurghi che crede nella Chirurgia Videolaparoscopica e Robotica e nella sua divulgazione ai giovani attraverso un costante rapporto con le strutture Universitarie.
Riccardo Brachet Contul – Consigliere
Aosta – Ospedale Regionale “Umberto Parini””Carissimi colleghi/e, la figura del chirurgo è sotto attacco da più parti con il risultato che il nostro cruciale ruolo nel sistema delle cure ha perso riconoscimenti e soprattutto dignità dal punto di vista sociale, professionale ed economico, nonostante la tecnologia; conseguentemente sempre meno giovani medici scelgono la chirurgia, prima ambita e considerata uno dei mestieri più belli e gratificanti. Mi rendo disponibile per dare il mio contributo nella SICE, una società di chirurghi e per i chirurghi, costantemente impegnata in prima linea in campo scientifico/tecnologico e, da oggi, anche per recuperare il giusto valore professionale/sociale. Per ridare dignità e autonomia al nostro lavoro, a garanzia di cure adeguate e sempre all’avanguardia per il bene dei cittadini, se mi date il vostro aiuto, IO CI SONO”.
Stefano Olmi – Consigliere
Zingonia (BG) – Policlinico San MarcoCari colleghi,
vorrei sottoporre a voi la mia candidatura a Consigliere del Consiglio Direttivo della SICE, società a cui ho l’onore di appartenere da molti anni, da me stimata ed apprezzata per la visione innovativa e lungimirante di fare insegnamento con passione coinvolgendo sempre anche i giovani chirurghi e di confrontarsi con i colleghi e le società internazionali stimolando collaborazioni scientifiche.
Al di là comunque di ogni risultato elettorale, oggi più che mai credo che solo la serena coesione tra tutti noi con idee propositive e progetti comuni possano permetterci di migliorare continuamente il nostro lavoro garantendoci il rispetto ed i riconoscimenti dovuti.
Valerio Caracino – Consigliere
Pescara – Ospedale Civile “Santo Spirito” di PescaraIn merito alla candidatura per il prossimo Direttivo della SICE, desidero esprimere il mio desiderio di farne parte per dare continuità al lavoro iniziato con il precedente Direttivo in qualità di consigliere, per sviluppare ulteriormente le tematiche chirurgiche affrontate, soprattutto nell’ambito delle tecnologia robotiche, laparoscopiche 3d, sistemi robotici leggeri. Assicuro inoltre massimo impegno nel favorire l’attività scientifica della Società, partecipando in prima persona ai corsi ed ai congressi della società, favorendo il coinvolgimento dei colleghi più giovani.

CHI VOTA (ELETTORATO ATTIVO)
I Soci (fondatori, ordinari, juniores, affini) in regola con il pagamento delle quote associative.

Ciascun socio può esercitare il suo diritto di voto personalmente o per delega (qualora previsto dalla tipologia di socio di cui all’art. 4). E’ consentita massimo una delega per socio. Sia il socio delegante che il delegato devono essere in regola con la quota sociale dell’anno in corso.

La deadline per rinnovare la quota/iscriversi S.I.C.E. per far parte dell’elettorato attivo, sulla base di quanto sopra elencato, è il 24/6 ore 23:59.
Le iscrizioni/rinnovi pervenuti dopo tale data non daranno diritto all’inclusione nell’elettorato attivo per il rinnovo delle cariche sociale 2021-2023.

COME/QUANDO SI VOTA
Le votazioni, a scrutinio segreto utilizzando schede differenziate per ciascuna delle cariche sociali, avranno luogo durante il XX Congresso Nazionale S.I.C.E..

CHI PUO’ CANDIDARSI (ELETTORATO PASSIVO)
Possono candidarsi alle cariche sociali soltanto i soci fondatori, ordinari, juniores e affini in regola con la quota sociale, che non abbiano subito sentenze di condanna passate in giudicato in relazione alla attività dell’Associazione.

Possono candidarsi alla carica di Presidente tutti i soci ordinari in regola, iscritti continuativamente da almeno 5 anni alla data della presentazione della candidatura.

Possono candidarsi alla carica di Segretario Generale, Segretario Tesoriere e Consigliere i soci ordinari in regola iscritti continuativamente da almeno 3 anni alla data della presentazione della candidatura.

Possono candidarsi solo per la carica di Consigliere junior e affine (in rappresentanza del capitolo di afferenza qualora costituito) i soci di tali tipologie iscritti continuativamente da almeno 2 anni alla data della presentazione della candidatura.

Il Consiglio Direttivo uscente potrà proporre una lista di candidati.
L’elenco dei candidati verrà pubblicato sul sito www.siceitalia.com

COME CANDIDARSI
Ciascun socio, avente diritto, potrà far pervenire la propria candidatura per iscritto alla segreteria dal 20 maggio al 20 giugno alle 23.59 compilando il form relativo sottostante. Nel modulo verranno chieste al candidato alcune brevi informazioni personali, una lettera motivazionale e il Curriculum Vitae.