Colon Destro Italian Group2


Cari Soci, dopo un periodo di attesa che ha visto rallentare drammaticamente la nostra attività chirurgica elettiva, vi comunichiamo che a breve partirà il CoDIG2 (Colon Destro Italian Group2).Si tratta si uno studio osservazionale prospettico multicentrico, della durata di 6 mesi (dal 01/04/22 al 30/09/22), riguardante  “emicolectomia destra laparoscopica” eseguita per neoplasia.L’obiettivo dello studio e fare una fotografia di come si comportano i chirurghi italiani circa due aspetti della “emicolectomia destra laparoscopica”:

  1. Legatura dei vasi
  2. Estensione della linfadenectomia.

 

A questi dati tecnici è stata aggiunta anche la possibilità di raccogliere dati di anatomia vascolare. La variabilità anatomica della vascolarizzazione del Colon destro, difatti, condiziona l’esecuzione dell’intervento.

Ad oggi gli studi anatomici sono su cadavere, pertanto si ritiene utile avere informazioni ottenute direttamente  dai pazienti operati. Considerando la numerosità dei casi attesi, dovremmo ottenere dati interessanti.

Come nel Codig1, i dati verranno trattati in assoluto anonimato e saranno soggetto di pubblicazione che vedrà la partecipazione di tutti centri con 1 PI e fino a 2 Collaboratori.

 

In qualità di PI invio l’elenco di alcuni miei collaboratori  disponibili per qualsiasi chiarimento:

  1. Dott. Chiozza Matteo (mchiozza92@gmail.com)
  2. Dott.ssa Urgo Maria Sole (sole.urgo@gmail.com)
  3. Dott. Campagnaro Alberto (cmplrt@unife.it)

 

Nell’attesa di cominciare, anzi continuare tale collaborazione, invio cordiali saluti e resto disponibile per qualsiasi chiarimento.

 

Gabriele Anania

g.anania@unife.it

 

 

Lettera CoDIG2 

Protocollo CoDIG2

Foglio informativo CoDIG2

Sinossi CoDIG2

890-2020-Oss-AOUFe

CoDIG2 demo

Consenso alla partecipazione dello studio CoDIG 2

Frontespizio Protocollo Generale

Emendamento

 

Per questioni di riservatezza il programma non consente di scrivere, salvare e riaprire in un secondo tempo il file per completare l’ inserimento di un paziente. Non è quindi possibile modificare i dati precedentemente inseriti  in modo parziale o aggiungerne di nuovi. Di conseguenza, prima di inserire ogni caso, conviene stampare e compilare il CRF qui di seguito,  mantenere i dati di ogni pz fino alla 30° giornata p.o.  e successivamente inserirli nel LINK della survey.